17.6 C
Comune di Legnano
venerdì 26 Febbraio 2021

Il futuro dello smaltimento dei rifiuti in un nuovo progetto condiviso dai Comuni di AMGA

Ti potrebbe interessare

Anche dal Circolone di Legnano in streaming “L’ultimo concerto?”

Si svolgerà domani, sabato 27 febbraio, alle 21, la diretta streaming dal Circolone di Legnano del gruppo musicale dei Punkreas, con “L’ultimo concerto?”, evento...

Il Comitato provinciale sicurezza si è riunito a Busto Arsizio contro gli atti vandalici

Si è svolto ieri, giovedì 25 febbraio, a Busto Arsizio, un incontro del Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza, cui hanno partecipato, con...

Regione Lombardia cerca operatori sanitari per effettuare le vaccinazioni anti Covid-19

Al via la ricerca di medici e infermieri in Lombardia per scendere il campo in supporto alle vaccinazioni: la Regione ha pubblicato nelle scorse...

Il Gruppo CAP premiato per la ricerca e l’innovazione

Il Gruppo CAP, gestore del servizio idrico integrato della Città metropolitana di Milano, tra le più importanti monoutility del Paese, ha vinto per la...

Inizia una settimana importante e decisiva per dare nuovi indirizzi al futuro dei nostri territori. Lo ha detto questa mattina il sindaco di Legnano Lorenzo Radice, pubblicando un suo intervento via social, con un saluto alla città illustrando i lavori in corso sul fronte dello smaltimento dei rifiuti.

Durante questa settimana saranno prese delle decisioni per la gestione dei rifiuti da parte di Accam, il centro che provvede allo smaltimento, bruciandoli, dei rifiuti indifferenziati del territorio.

Nei giorni scorsi si sono già riuniti i sindaci dei Comuni che partecipano ad AMGA Spa, assumendo insieme una posizione importante, come spiega Radice, con Busto Arsizio e la società Agesp, passo avanti per creare una nuova struttura più ampia per gestire il ciclo dei rifiuti, il più possibile in linea con i principi di economia circolare: più scarti differenziati, quindi recuperabili, meno incenerimento.

Come ha detto il sindaco, si tratta di dare nuovi indirizzi, che cambieranno il futuro dei territori, e della loro salubrità, in un’area che comprenderà l’Alto Milanese ma anche il Basso Varesotto.

Articoli correlati

Il sindaco di Legnano Radice ribadisce alla RSU di Accam l’impegno dell’Amministrazione

Nella giornata di ieri, martedì 23 febbraio, il sindaco di Legnano Lorenzo Radice e l’assessore alle Società partecipate Alberto Garbarino hanno incontrato alcuni esponenti...

Punto sui lavori all’impianto FORSU di Legnano: in corso la creazione della sezione compost

Mentre procedono a ritmo serrato i lavori all’interno del cantiere di via Novara, a Legnano, dove è in corso la realizzazione del cosiddetto impianto...

Di chi sono questi rifiuti? Legnano chiede aiuto ai cittadini contro il degrado

C’è sporcizia abbandonata per strada a Legnano, tanta. La denuncia arriva anche via social, ma talune situazioni di degrado sono sotto gli occhi di...

Questione ACCAM: Legnano vuole la svolta nella politica dei rifiuti

È stato illustrato ieri sera, giovedì 11 febbraio, dall’assessore alle Società partecipate Alberto Garbarino del Comune di Legnano, nella corso della commissione consiliare “Sostenibilità”,...

Al via l’indagine di customer satisfaction per dare un voto ad AEMME Linea Ambiente

Cittadini, negozi e imprese chiamati di nuovo a dare un voto ad AEMME Linea Ambiente: riparte lunedì 15 febbraio l’indagine di “customer satisfaction” che...