lunedì, 30 Gennaio 2023

Il Coronavirus ferma anche i grandi eventi milanesi: rinviato il “Salone del Mobile”

(Foto dal sito istituzionale)

A causa dell’emergenza sanitaria che in questi giorni sta colpendo la regione Lombardia, si è deciso di posticipare al mese di giugno il “Salone del Mobile” 2020, 59esima edizione, previsto dal 21 al 26 aprile.

La grande manifestazione fieristica che negli ultimi anni ha visto coinvolta tutta la città, con anche gli eventi e le installazioni del “Fuori salone” di Milano, si svolgerà dal 16 al 21 giugno prossimi.

Gli imprenditori del settore hanno deciso, in accordo con la Fiera di Milano e il Comune, di far slittare l’evento che, come era già stato previsto, avrebbe portato a Milano oltre 2.200 espositori da tutto il mondo e un numero di visitatori che l’anno passato ha superato largamente le 380mila presenze, provenienti da 181 Paesi. Cifre che, naturalmente, si spera non cambino a giugno.

“E’ una decisione giusta. Io sto chiedendo agli amici del settore dell’arredamento uno sforzo perché Milano non può fermarsi. Dobbiamo oggettivamente lavorare perché questo virus non si diffonda, ma non si deve nemmeno diffondere il virus della sfiducia. Milano deve andare avanti. Quindi io li ringrazio per questa prova di fiducia, perché non è facile oggi avere la volontà di chiamare da tutto il mondo visitatori e convincere gli operatori, ma credo che questa sia la decisione giusta. Però mi piace dire come sempre che ognuno faccia la sua parte. Chiedo al governo di intervenire e di dare una mano per un settore fondamentale per la nostra economia e faccio un appello particolare agli albergatori. Ecco quest’anno dobbiamo avere molta attenzione a determinare i prezzi delle camere perché sarà un anno straordinario”, commenta il sindaco di Milano Giuseppe Sala, in un video pubblicato via social.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI