Il Collegio dei Capitani guarda al Palio 2021: “in corde concordes”

Si è svolta nei giorni scorsi a Legnano, nella sede della Famiglia Legnanese, l’assemblea straordinaria dei soci del Collegio dei Capitani e delle Contrade del Palio di Legnano, secondo le regole imposte dall’emergenza sanitaria da Covid-19.

All’ordine del giorno la situazione finanziaria alla luce della mancata disputa del Palio e della Provaccia, illustrata con una relazione tenuta dal Gran Maestro Giuseppe La Rocca, che ha definito la serata “nel miglior spirito del nostro motto: nella parte che recita in corde concordes”.

Più di settanta i presenti che, dopo i vari interventi, hanno votato a stragrande maggioranza il Piano Finanziario 2020-2021 proposto dal Direttivo del Collegio, e illustrato dal Tesoriere Carlo Barlocco.

Per motivi esclusivamente familiari Ennio Minervino si è dimesso da Revisore dei Conti, ringraziato da tutti per l’impegno profuso, sostituito da Ruggero Sormani per tale carica, che andrà a ricoprire insieme a Italo Monaci e Marco Barlocco.

Il Gran Maestro ha concluso i lavori, ringraziando tutti “per la partecipazione, per l’attaccamento solidale all’associazione, per l’impegno condiviso a superare le problematiche che questo anno difficile ci ha posto di fronte”, augurando buon lavoro per il Palio 2021.

print