lunedì, 24 Gennaio 2022

Il capoluogo lombardo si prepara ad accogliere la corsa più famosa dell’anno: domani la “Stramilano”

Si correrà domani, domenica 24 marzo, per le vie cittadine di Milano la tradizionale corsa podistica di primavera: la “Stramilano 2019”, giunta alla 48esima edizione.

La ormai storica camminata tra le più attese e partecipate dell’anno, che si snoda lungo un circuito cittadino, partendo e passando anche per il centro, propone ai suoi partecipanti tre percorsi: la Stramilano 10 KmStramilanina 5 Km e Stramilano Half Marathon. I primi a partire alle 9 saranno i partecipanti alla Stramilano 10 Km.

Atleti, podisti amatoriali, famiglie, bambini, ragazzi, giovani e non, si cimenteranno come di consueto correndo lungo il percorso cittadino, partendo da piazza Duomo per arrivare all’Arena civica “Gianni Brera”.

Come ha commentato Roberta Guaineri, assessore allo Sport del Comune di Milano, la Stramilano è un appuntamento immancabile, sport e festa insieme, capace di coinvolgere tutta la città.

L’accesso a piazza Duomo sarà regolata dai varchi dei metal detector, aperti dalle 7. Dalle 7 alle 11 la fermata della metropolitana Duomo sarà chiusa, in alternativa si possono utilizzare le fermate di San Babila o Cordusio, o le linee di superficie 2, 3, 12, 14, 15 e 16.

“Ora più che mai gli eventi sportivi sono importanti per la nostra città, che sta abbracciando stili di vita sempre più sostenibili. La Stramilano 2019, inoltre, può essere considerata come la volata finale di Milano verso la candidatura alle Olimpiadi del 2026: la nostra città è pronta più che mai per questa grande sfida”, ha detto il sindaco di Milano Giuseppe Sala, in occasione della conferenza stampa di presentazione della “Stramilano 2019”.

Tutte le indicazioni sulla corsa, e su come iscriversi, si trovano nel sito stramilano.it, dove c’è anche descritto il percorso della gara, e si può consultare l’elenco delle strade chiuse al traffico automobilistico.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI