sabato, 13 Aprile 2024

Il Canile Municipale di Varese chiede aiuto

(Immagine di repertorio)

Il Canile Municipale di Varese è una struttura ormai inadeguata a ospitare i randagi e i cani abbandonati del territorio, soprattutto durante l’inverno. Si legge così in una nota diffusa nelle scorse ore, che accompagna la notizia dell’avvio di una campagna di raccolta fondi, da parte della Lega Nazionale per la Difesa del Cane, sezione di Varese, su Rete del Dono, la piattaforma di crowdfunding, leader per la raccolta di donazioni online a favore di progetti d’utilità sociale, ideati e gestiti da organizzazioni non profit. 

E molto buona sembra essere la risposta della community grazie alla quale si stanno raggiungendo cifre inaspettate, come spiegato dagli organizzatori.

Le donazioni serviranno ad acquistare lampade riscaldanti, cancelli di ferro, pali di ferro, rete anti-salto, cemento, cappio di sicurezza, trabattelli, poiché il canile non è più adatto a garantire il benessere psicofisico, la sicurezza e l’adottabilità dei quattro zampe, oltre che la sicurezza delle persone che vi lavorano.

La Lega Nazionale Per la Difesa del Cane ha in programma che un progetto più ambizioso: la realizzazione di un nuovo canile nel 2021.

Per donazioni e per ulteriori informazioni: https://www.retedeldono.it/it/progetti/lndc-varese-canile-di-varese/facciamo-rete-per-i-cani-del-canile-va

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI