mercoledì, 10 Agosto 2022

Il bottino nascosto in tre cassette di sicurezza a Legnano

(Immagine di repertorio)

I Carabinieri di Legnano e la Procura di Busto Arsizio hanno rintracciato in tre cassette di sicurezza, collocate in due istituti di credito, rispettivamente a Legnano e a Somma Lombardo, il denaro raccolto dalla banda di trafficanti di cocaina, i cui componenti sono stati tutti arrestati lo scorso 7 maggio. Sequestrati in quell’occasione 15 chilogrammi di cocaina purissima.

Le indagini da quel giorno sono proseguite, per accertare ulteriori dinamiche con cui il gruppo di malviventi agiva sul territorio e, nelle scorse ore, i militari dell’Arma hanno rintracciato i proventi dell’attività illegale della banda, distribuiti nelle tre cassette di sicurezza.

Più precisamente, in una delle cassette, sono stati ritrovati 212mila euro in contanti, 40 mazzette singole da 5mila euro e una da 12mila euro.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI