30.7 C
Comune di Legnano
venerdì 23 Luglio 2021

Il 14 settembre si torna a scuola: via libera alle Linee guida

Ti potrebbe interessare

A Sumirago colpo in banca da 70mila euro: si cercano tre uomini

E’ successo nella tarda mattinata di oggi, venerdì 23 luglio, a Sumirago: tre ladri, con indosso un passamontagna ma senza armi, sono entrati nella...

Bilancio partecipato a Legnano: partiti gli incontri per i suggerimenti al previsionale 2022

Ha avuto inizio da qualche giorno in Comune a Legnano l’iter partecipativo che servirà per realizzare il bilancio previsionale 2022. Prima tappa l’ascolto delle...

Olimpiadi di Tokio: un minuto di silenzio per le vittime della pandemia. Sfilano le nazioni in nome della speranza

Si è svolta nelle scorse ore di oggi, venerdì 23 luglio, la cerimonia di inaugurazione delle Olimpiadi di “Tokio 2020”, posticipate di un anno...

Panchina distrutta a Canegrate: le immagini delle telecamere al vaglio della Polizia locale

Forse sarebbe meglio che l’ignoto (almeno per ora) responsabile del danneggiamento ad una panchina di piazza Matteotti a Canegrate, si presentasse spontaneamente negli uffici...

Sarà il prossimo 14 settembre il primo giorno di scuola, per gli studenti italiani di ogni età che torneranno ad animare le loro classi, dopo la sospensione delle lezioni lo scorso marzo, per l’epidemia da Coronavirus.

Lunedì 14 settembre avrà inizio l’anno scolastico 2020-2021, secondo le nuove Linee guida presentate dal ministro Azzolina e dal premier Conte, condivise dalle Regioni e dai Comuni.

Il ritorno nelle sedi scolastiche prevede l’osservanza di alcune regole che garantiranno la sicurezza, ai bambini, ai ragazzi e a tutto il personale, docente e non docente, che lavora nella scuola. Ai primi di settembre il Comitato scientifico dichiarerà se sarà obbligatorio l’uso delle mascherine in aula.

Il Piano scuola, per cui il Governo ha stanziato un altro miliardo di euro, contempla diverse novità anche nello svolgimento dell’attività didattica, per offrire agli studenti occasioni di studio anche fuori dalle scuole, nei parchi, nei musei, nei cinema, per abbracciare un concetto di cultura più ampio di quello tradizionale, di approfondimento e anche di svago, rispondendo alla necessità di rimanere distanziati per non dare modo al Coronavirus di diffondersi ancora.

Le piccole e grandi novità si annunciano tante, come la didattica a distanza riservata soltanto agli over 14, quale ultima possibilità soltanto in caso di bisogno.

Articoli correlati

E adesso si lavora alla scuola elementare: San Giorgio la dota anche di un pannello solare

Manutenzione, ammodernamento, messa in sicurezza sono le parole chiave attorno cui ruotano i lavori in corso alla scuola elementare di San Giorgio su Legnano. In...

Presentato il progetto “Green School” a Cerro Maggiore

E’ stato presentato nei giorni scorsi a Cerro Maggiore il progetto “Green School”, da parte della scuola secondaria paritaria Giovanni Paolo II. Si tratta di...

San Giorgio su Legnano aderirà alla “Giornata della bicicletta” giovedì 3 giugno

Giovedì 3 giugno ricorre la “Giornata Internazionale della Bicicletta”, come stabilito dall’ONU, e anche il Comune di San Giorgio su Legnano ha scelto di aderire...

Legnano chiude l’accesso alla via della scuola “Don Milani” in nome della partecipazione

E’ il sindaco di Legnano, Lorenzo Radice, ad annunciare in questi giorni la partenza a breve del “Bilancio tour”, un giro della giunta per...

La Lombardia è in zona arancione scuro da oggi fino al 14 marzo: chiuse tutte le scuole

Firmata l’ordinanza dal presidente Attilio Fontana: la regione Lombardia da oggi venerdì 5 marzo, fino a domenica 14 è in zona arancione scuro, o...