venerdì, 12 Aprile 2024

IDENTIKIT – La potenza dell’identità

Da ieri, mercoledì 20 marzo e fino al 7 aprile al MUDEC – Museo delle culture di Milano, sarà possibile visitare la mostra “IDENTIKIT – La potenza dell’identità”, un progetto educativo-fotografico a cura di Denis Curti e realizzato da 24Ore Cultura in collaborazione con l’Associazione Genitori e Persone con sindrome di Down (AGPD).

Il progetto è un vero e proprio incontro intimo tra parole e immagini, che traduce in fotografie esperienze di vita, sogni e aspirazioni di un gruppo di persone con sindrome di Down, creando un’iconografia in grado di sfidare gli stereotipi e allenare alla comprensione lo sguardo del pubblico.
Esposti all’interno delle vetrine dell’Agorà, trentaquattro scatti di sei fotografi: Marco Craig, Maurizio Galimberti, Fabrizio Spucches, Tarin, Sofia Uslenghi e Vito Margiotta, che raccontano le storie di ventiquattro giovani e adulti dell’AGPD.
Grazie ad un percorso di dialogo e confronto, che ha permesso agli artisti di entrare nella quotidianità dei partecipanti, dal loro luogo di lavoro alla casa, fino alle memorie personali, è stato prodotto un racconto per immagini di grande intensità e delicatezza, che permette ai visitatori di entrare in relazione con altre vite e altre identità.

Da qui il titolo “IDENTIKIT – La potenza dell’identità”, quelle stesse identità che attraverso le luci del set fotografico sono riuscite a raccontarsi in un progetto artistico, in cui i partecipanti non sono solamente i protagonisti, ma anche gli artefici, perché raccontano la loro vita attraverso i loro occhi, in modo diretto e sincero.

Ingresso libero.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI