venerdì, 21 Gennaio 2022

I teatri di Busto Arsizio ottengono 50mila euro per continuare a fare cultura

E’ stato assegnato nei giorni scorsi a Busto Arsizio, il consueto contributo annuale, sulla base del Bando comunale dell’assessorato alla Cultura, ai cinque teatri cittadini.

Un contributo di 6mila euro è stato assegnato al Coordinamento delle Sale Cinematografiche “Sguardi d’Essai”, per l’organizzazione dei cineforum nelle sale cinematografiche che vi fanno parte: il Cinema Teatro Fratello Sole, il Cinema Teatro Lux, il Cinema Teatro San Giovanni Bosco, il Cinema Teatro Manzoni.

“Il contributo alle sale è frutto di una scelta precisa e di una visione concreta dell’importanza della cultura a Busto: in un anno terribile anche in questo ambito, in cui abbiamo dovuto sacrificare importi ingenti alle emergenze e alle nuove povertà, togliendoli alle attività culturali, abbiamo lasciato invariato l’importo destinato alle istituzioni, ai luoghi della cultura quali sono i nostri cinema e teatri. Ribadire a ogni occasione l’importanza delle sale cittadine, peraltro presenti in più quartieri, quali centri propulsori di cultura e potenti baluardi contro il degrado non è uno slogan, è una convinzione profonda, a cui, anche con questa scelta, conferiamo concretezza”, spiega il vicesindaco e assessore a Identità e Cultura, Manuela Maffioli.

Questi gli importi erogati: al Teatro Palchetto Stage15mila euro, al Cinema Teatro Fratello Sole 11mila, al Cinema Teatro Lux, 10mila e 226 euro, al Cinema Teatro San Giovanni Bosco 8mila e 900 euro, al Cinema Teatro Manzoni 4mila e 775 euro.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI