martedì, 18 Gennaio 2022

I primi macchinari arrivano in Fiera a Milano: prove tecniche per un nuovo ospedale

Grande movimento all’interno della Fiera di Milano, ieri pomeriggio, lunedì 16 marzo: negli spazi del polo espositivo sono stati allestiti due moduli per accogliere la terapia intensiva, (uno è uno spogliatoio), per i malati di Coronavirus.

Nella struttura di 30mila metri quadrati, almeno 25mila potrebbero essere occupati da un nuovo ospedale con 400 posti letto, per rispondere all’emergenza Covid-19 di Milano e della Lombardia.

Mentre si lavora per approntare le attrezzature necessarie, ma anche per realizzare con tutti i criteri del caso il nuovo ospedale, il presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana ha effettuato un sopralluogo, e l’assessore regionale al Welfare Giulio Gallera si è detto fiducioso che l’opera possa essere completata, “straordinaria boccata d’ossigeno nella ricerca di letti per la cura intensiva”.

E nelle scorse ore la giunta regionale ha nominato Guido Bertolaso come consulente del presidente, per l’emergenza Coronavirus e per la costruzione dell’ospedale in Fiera.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI