mercoledì, 10 Agosto 2022

I primi macchinari arrivano in Fiera a Milano: prove tecniche per un nuovo ospedale

(Foto ANSA)

Grande movimento all’interno della Fiera di Milano, ieri pomeriggio, lunedì 16 marzo: negli spazi del polo espositivo sono stati allestiti due moduli per accogliere la terapia intensiva, (uno è uno spogliatoio), per i malati di Coronavirus.

Nella struttura di 30mila metri quadrati, almeno 25mila potrebbero essere occupati da un nuovo ospedale con 400 posti letto, per rispondere all’emergenza Covid-19 di Milano e della Lombardia.

Mentre si lavora per approntare le attrezzature necessarie, ma anche per realizzare con tutti i criteri del caso il nuovo ospedale, il presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana ha effettuato un sopralluogo, e l’assessore regionale al Welfare Giulio Gallera si è detto fiducioso che l’opera possa essere completata, “straordinaria boccata d’ossigeno nella ricerca di letti per la cura intensiva”.

E nelle scorse ore la giunta regionale ha nominato Guido Bertolaso come consulente del presidente, per l’emergenza Coronavirus e per la costruzione dell’ospedale in Fiera.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI