Cerca
Close this search box.
giovedì, 18 Luglio 2024
giovedì, 18 Luglio 2024
Cerca
Close this search box.

I gestori delle discoteche ricorrono al TAR dopo l’ordinanza che chiude i locali

(Foto da Pixabay)

Dopo la nuova “stretta” stabilita nelle scorse ore dal Governo sulle discoteche e sulle sale da ballo, per scongiurare la diffusione del Coronavirus, a fronte del fatto che in tali situazioni è impossibile garantire il distanziamento tra gli avventori, e spesso gli stessi non rispettano l’obbligo della mascherina, i gestori ricorrono al TAR per chiederne l’immediata riapertura.

Il SILB FIPE, l’associazione italiana che raduna le imprese di intrattenimento da ballo e di spettacolo, ha deciso di presentare un ricorso immediato al TAR del Lazio per la riapertura delle aziende, che lamentano un danno economico grave quanto certo, come conseguenza del provvedimento.

Numerosi titolari e gestori di discoteche nei mesi scorsi avevano provveduto ad adeguare i propri locali, proprio in vista della riapertura, post lockdown, e sono certi di avere le carte in regola per lavorare.

Alla chiusura dei locali si è aggiunto l’obbligo di indossare la mascherina dalle 18 alle 6 anche all’aperto, in tutte le aree vicino ai locali e agli esercizi commerciali, dove si creano inevitabili assembramenti.

Tutti i prefetti sono stati invitati a convocare i Comitati provinciali dell’ordine e della sicurezza, per organizzare servizi di vigilanza mirati a far rispettare le nuove misure.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings