domenica, 29 Maggio 2022

I donatori di sangue contribuiranno alla ricerca del plasma iperimmune al Covid-19

Il progetto è stato elaborato da Regione Lombardia insieme ad AVIS Lombardia e all’AREU, l’Azienda regionale di Emergenza e Urgenza, e partirà dal prossimo 22 giugno: i donatori di sangue parteciperanno alle analisi che saranno condotte per raccogliere plasma iperimmune al Coronavirus.

Gli stessi donatori, in particolare quelli periodici, saranno invitati a sottoporsi ai test sierologici e ai tamponi per verificare nei loro organismi la presenza di anticorpi per il Covid-19.

“La Regione Lombardia provvederà a eseguire test sierologici a tutti i donatori di plasma che al momento della donazione sceglieranno, su base volontaria, di partecipare al programma”, spiega l’assessore regionale al Welfare Giulio Gallera.

I risultati dei test daranno una grossa mano alla ricerca e agli studi che si stanno conducendo per trovare gli anticorpi. I soggetti interessati dal progetto saranno esaminati ogni sei mesi.

Si calcola di coinvolgere circa 20mila donatori, su tutto il territorio regionale.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI