venerdì, 23 Febbraio 2024

I controlli anti degrado hanno dato frutto

(Immagine di repertorio)

Svolti un paio di notti fa nel pieno centro cittadino di Legnano, nell’ambito dei servizi di rinforzo previsti a ridosso delle festività natalizie, i controlli delle tre pattuglie per la sicurezza e il contrasto del degrado, hanno fermato uno straniero interessato da un ordine di espulsione emesso dal Prefetto di Varese, e un cittadino ucraino alla guida di una vettura in stato di ebbrezza dovuto all’ingestione di alcol con un tasso quattro volte superiore a quello consentito. Sono stati controllati quattro pubblici esercizi , in via Venegoni, via Cavallotti, via Libia e in  via Seprio: rilevate due violazioni amministrative riguardanti le prescrizioni sull’attività e lo schiamazzo causato dagli avventori.

Nel corso del servizio dicontrollo, sono stati rilevati anche due incidenti stradali, tra cui un tamponamento a catena in via Saronnese.

Nell’ambito di specifici controlli sulla sicurezza, sono stati sanzionati cinque cittadini per il mancato rispetto del regolamento di Polizia Urbana, relativo all’accattonaggio molesto e al consumo di bevande alcoliche in aree pubbliche. Per quanto riguarda l’accattonaggio, un cittadino nigeriano è stato denunciato all’autorità giudiziaria perché dopo essere stato sanzionato amministrativamente, ha proseguito l’attività nonostante l’ordine di cessazione.

Anche la Polizia di Stato è stata impegnata con una volante del Commissariato e quattro equipaggi, giunti appositamente dalla Questura di Milano, per attività di prevenzione al crimine sull’intero territorio comunale.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI