I Carabinieri vigilano sulla movida del fine settimana

Nell’ultimo fine settimana, i Carabinieri della Compagnia di Varese hanno intensificato i controlli sulle principali zone della città di Varese, quindi ad Arcisate, Besozzo, Gavirate e Malnate, con un servizio straordinario di controllo del territorio, disposto dal Comando Legione Carabinieri “Lombardia” di Milano, concreta azione di prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio, in materia di sostanze stupefacenti e di circolazione stradale, per garantire una maggiore sicurezza ai cittadini.

Come spiegato dai Carabinieri in una nota, sono stati effettuati numerosi controlli nel centro e nelle zone periferiche, con l’obiettivo di porre sotto la lente di ingrandimento le arterie stradali di maggior traffico veicolare, ed i luoghi di maggiore afflusso di persone e di aggregazione giovanile, anche al fine di prevenire le “stragi del sabato sera”.

I militari dell’Arma hanno proceduto a numerosi controlli di polizia, con l’identificazione di circa 115 persone, di cui oltre 20 cittadini extracomunitari, tutti regolari sul territorio nazionale, e un controllo di circa 60 veicoli in circolazione, nonché di 4 esercizi pubblici per la somministrazione di alimenti e bevande.

Segnalati alla locale Prefettura – U.T.G. di Varese, quattro ragazzi di 20 anni della provincia di Varese, trovati in possesso di marijuana, per uso personale.

print