martedì, 27 Febbraio 2024

I Carabinieri arrestano a Busto Arsizio la coppia di rapinatori che terrorizzava i senza tetto nella stazione ferroviaria

E’ successo nelle scorse ore a Busto Arsizio: i Carabinieri sono riusciti ad individuare ed assicurare alla giustizia gli autori di una rapina, consumata nel mese di marzo ai danni di un 68enne, senza fissa dimora, che aveva trovato riparo nella sala d’attesa della stazione ferroviaria.

Gli arrestati sono un 25enne e una 40enne che adesso dovranno rispondere di lesioni aggravate e rapina commessa minacciando con un coltello. I due hanno agito in modo spregiudicato: dopo aver individuato l’anziana vittima al binario 1 della stazione ferroviaria di Busto Arsizio, l’hanno spaventata per farsi consegnare il suo borsello. L’anziano senza tetto, dopo aver cercato rifugio nella sala d’attesa della stazione  è stato colpito al volto e picchiato da entrambi gli arrestati i quali, prima di darsi alla fuga, sono riusciti a rubargli il borsello, che conteneva 300 euro.

Nei mesi scorsi i Carabinieri avevano già individuato l’uomo quale responsabile di analoghe rapine, con altri complici, alla stazione ferroviaria di Busto Arsizio e nel centro cittadino. Le indagini avevano permesso di scoprire che l’uomo arrestato, dopo aver individuato le vittime in transito nella stazione, con varie scuse le aveva derubate dei cellulari e dei portafogli. Utili all’arresto le descrizioni fornite dai testimoni e dalle telecamere pubbliche e private.

I due rapinatori sono stati già accompagnati in carcere.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI