Cerca
Close this search box.
giovedì, 18 Luglio 2024
giovedì, 18 Luglio 2024
Cerca
Close this search box.

Gravi episodi di guerriglia urbana anche a Milano e Torino: in piazza la rabbia di ristoratori, commercianti, gestori di palestre

(Foto ANSA)

Sono degenerati nelle scorse ore i toni della protesta di alcune categorie di imprenditori e lavoratori, particolarmente penalizzati dalle misure contenute nell’ultimo DPCM, anti Coronavirus. Nella giornata e serata di ieri, lunedì 26 ottobre, in migliaia sono scesi nelle strade a manifestare contro le ordinanze del Governo e anche regionali, a Milano, Torino, Napoli, Roma e Palermo, dove le proteste si sono trasformate in azioni anche violente nei confronti delle Forze dell’ordine, che cercavano di calmare gli animi dei manifestanti.

Scene di autentica guerriglia urbana, cui si sono lasciati andare, da Nord a Sud, cittadini esasperati e sull’orlo del lastrico con le nuove restrizioni anti Covid-19.

Il bilancio a Milano è di alcuni feriti e una dozzina di persone fermate.

Più precisamente, manifestazioni di protesta contro la chiusura di bar e ristoranti dopo le 18, e lo stop alle palestre e alle attività sportive, si sono svolte anche a Cremona, Bologna, Genova, Catania, Lecce, Treviso, Trieste, Viareggio, ed altre sono state annunciate per le prossime ore. Tutto il Paese è contro i nuovi provvedimenti, soprattutto quelle categorie che dopo il lockdown si erano adeguate alle regole anti Covid-19, compiendo ristrutturazioni ed investendo denaro, azioni che oggi sembrano non avere più valore. 

Oggi, martedì 27 ottobre, il premier Conte incontrerà il Consiglio dei Ministri per varare le misure di sostegno per le categorie di lavoratori in difficoltà. Aiuti che dovrebbero arrivare entro la metà di novembre.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings