martedì, 25 Gennaio 2022

Grave un operaio schiacciato da un cassonetto a “Il Centro” di Arese

Dramma la notte scorsa nell’area merci del centro commerciale “Il Centro” di Arese, nel Milanese: un operaio di 42 anni, di origini egiziane, è rimasto schiacciato dal coperchio di un cassonetto della raccolta del vetro, intento a depositarvi delle bottiglie, poco dopo la mezzanotte.

Ad accorgersi dell’uomo, incastrato sotto la lastra di ferro, sono stati gli addetti alla sorveglianza, che hanno notato il suo corpo immobile.

L’addetto alle pulizie è stato subito soccorso ed accompagnato all’ospedale San Carlo di Milano, dove si trova in gravi condizioni. La prognosi per lui è al momento riservata.

Le Forze dell’ordine, che indagano per fare chiarezza sull’accaduto, hanno sequestrato il cassonetto.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI