7.9 C
Comune di Legnano
giovedì 4 Marzo 2021

GALLARATE – Intensificati i controlli stradali della Polizia Locale

Ti potrebbe interessare

Luanvi nel pacco gara degli atleti del prossimo Campaccio Cross Country

L’azienda spagnola Luanvi, tramite RV-Distribution, fa il suo ingresso nello sport italiano sostenendo l’evento internazionale Campaccio Cross Country Permit World Athletics, che si disputerà...

Al via lunedì 8 marzo i lavori stradali in via per San Giorgio a Legnano

Partiranno lunedì 8 marzo l’adeguamento funzionale e la messa in sicurezza della strada, in via per San Giorgio, a Legnano, con l’introduzione di un...

Fermata la baby gang delle aggressioni nel Milanese

E’ successo questa mattina, giovedì 4 marzo: i Carabinieri della Stazione di Solaro, nel Milanese, hanno fermato e sottoposto alla misura cautelare del collocamento...

Sanremo 2021: la seconda serata omaggia Ennio Morricone

Serata rivolta al passato quella di ieri, mercoledì 3 marzo, la seconda del Festival di Sanremo 2021: sul palco del Teatro Ariston si sono...

Nelle scorse settimane, la Polizia Locale di Gallarate ha contestato sanzioni amministrative a un pregiudicato italiano di 33 anni, residente in un Comune vicino, per un importo di 8.000 euro. L’uomo, fermato in via Aleardi, circolava senza copertura assicurativa, senza avere registrato il passaggio di proprietà dell’auto a proprio favore e nonostante gli fosse stata revocata la patente. Il mezzo sul quale viaggiava, che si era sottratto a un controllo alcuni giorni prima, è stato posto sotto sequestro amministrativo. La “mina vagante” è stata disinnescata al termine di un mese, quello di aprile, che ha visto un rafforzamento dei controlli, in particolare nei quartieri e in piazza Giovanni XXIII, da parte della Polizia Locale che ha anche sequestrato 2 patenti false (una al conducente di un mezzo di lavoro, con segnalazione alla magistratura del proprietario del veicolo). Ritiro della patente, infine, per un cittadino romeno che, non lontano dal centro storico, si è messo alla guida, intorno alle 11 di mattina, in stato di ebbrezza, con valori rilevati oltre 5 volte il consentito.

Articoli correlati