Gallarate – Gli rubano il telefonino dandogli indicazioni stradali

(Foto da web)

E’ successo due sere fa a Gallarate: un agente del Commissariato di Polizia, libero dal servizio, ha prestato aiuto ad un uomo in via Borghi, al quale poco prima tre ladri in fuga avevano rubato lo smartphone.

L’agente ha chiamato i colleghi della Squadra Volante di pattuglia sul territorio, che si sono messi sulle tracce dei tre malviventi.

Come si legge in una nota, gli autori del furto sono stati individuati in via Porta, in un parcheggio retrostante un palazzo, nascosti dietro una siepe, ed alla vista dei poliziotti hanno tentato di fuggire ma sono stati fermati dopo poche decine di metri, all’incrocio tra via Trieste e  via Ferni.

I tre uomini, marocchini con un’età compresa tra 25 e 30 anni, domiciliati ad Arona, sono stati pertanto denunciati alla Procura della Repubblica di Busto Arsizio per rispondere del reato di furto aggravato in concorso.

Lo smartphone è stato recuperato e restituito al proprietario, un cittadino svizzero che si trovava a Gallarate per lavoro, il quale ha spiegato ai poliziotti di essersi fermato con la propria auto per chiedere indicazioni stradali al gruppo di giovani marocchini che ,con la scusa di facilitare le indicazioni gli hanno chiesto di aprire una mappa della città sul telefonino, per poi rubarglielo.

print