Gallarate – Arrivano i cartelli per tutelare i ciclisti

cartello salva bici 1

Sono stati installati in questi giorni, a Gallarate, i primi cartelli stradali realizzati per salvaguardare l’incolumità di chi viaggia in bicicletta.

Primo Comune in Italia, Gallarate ha scelto di sistemare in dieci punti della città questi nuovi cartelli che invitano a prestare attenzione alla presenza dei ciclisti, lungo le vie principali cittadine.

Nel cartelli blu è segnalata graficamente la distanza ideale di sicurezza, di un metro e mezzo, che ogni conducente di autoveicoli dovrebbe osservare tra il proprio e il ciclista.

I nuovi cartelli non rappresentano un obbligo, ma una sorta di consiglio, nell’attesa che il Codice della strada sia aggiornato in questo senso, vale a dire con l’introduzione di segnali obbligatori per la tutela delle due ruote. E a questo proposito il 20 febbraio sarà lanciata ufficialmente una campagna, che ripresenterà la richiesta di modifica del Codice della strada. Il sindaco di Gallarate Andrea Cassani presenterà la proposta di disegno di legge, attraverso i nuovi cartelli, insieme all’avvocato Patrick Rabaini.

Dal Comune si spiega che i cartelli sono stati realizzati nell’ambito del progetto #usalabiciclettainsicurezza.

print