lunedì, 8 Agosto 2022

Furto in un’abitazione di Bollate: i Carabinieri arrestano uno degli autori, uno studente incensurato

E’ successo ieri, lunedì 1 febbraio, nel tardo pomeriggio, a Bollate nel Milanese: i Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Rho hanno arrestato per concorso in furto in abitazione, un ragazzo italiano di 16 anni, residente a Bollate, studente, incensurato.

Il giovane, insieme ad altri due soggetti non identificati, approfittando della temporanea assenza del padrone di casa, si sono introdotti nella sua abitazione in via Monte Generoso di Bollate, forzando la porta della cantina e asportando argenteria ed orologi per un valore complessivo di circa 3mila euro. Ma il proprietario dell’abitazione, con un familiare, ha fatto rientro a casa ed è riuscito a bloccare il ladro, trattenendolo fino all’arrivo dei militari dell’Arma. I suoi due complici sono riusciti a fuggire, facendo perdere le proprie tracce.

La refurtiva in parte è stata recuperata e restituita al legittimo proprietario. Lo studente minorenne è stato accompagnato al centro di prima accoglienza “Cesare Beccaria” di Milano.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI