giovedì, 13 Giugno 2024

Fumo alto e nero dall’incendio di Borsano: finestre chiuse e controlli ATS

L’Amministrazione comunale di Busto Arsizio è corsa ai ripari ieri, lunedì 11 aprile, nelle ore in cui si è sviluppato un incendio vicino all’inceneritore di Borsano, per valutare i rischi alla popolazione, che potevano derivare dal fumo nero che si è sollevato da un mucchio di rifiuti in fiamme, per cause ancora da chiarire.

Per questo motivo sono stati attivati i Servizi di Prevenzione di ATS Insubria, per valutare la situazione. E nella giornata di ieri il Dipartimento di igiene e prevenzione sanitaria di ATS Insubria ha rilasciato alcune “raccomandazioni. “In attesa di conoscere le caratteristiche delle sostanze disperse in aria e potenzialmente dannose per la popolazione, si informa la popolazione presente nei pressi del luogo dell’incendio relativamente alla opportunità di adottare le seguenti misure di prevenzione e protezione in caso di fumo persistente. Evitare la permanenza prolungata al di fuori della abitazione/luogo di lavoro; mantenere le finestre chiuse; coprire occhi, naso e gola se si permane all’esterno; in caso di esposizione, sciacquare la pelle, gli occhi e la bocca; contattare un medico in caso di malessere”. 

A disposizione dei cittadini, oltre ai consueti numeri del comando di Polizia locale, è stato attivato un numero per avere informazioni aggiornate: 366 4012686.

Nel pomeriggio anche Neutalia, gestore dell’inceneritore, aveva diffuso una nota per spiegare che il rogo è avvenuto fuori dall’impianto, che non è stato minimamente interessato dall’incendio. 

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings