domenica, 29 Maggio 2022

Fugge a folle velocità al controllo della Polizia locale: arrestato dai Carabinieri un marocchino di 35 anni

E’ successo a Dresano, nel Milanese: nel pomeriggio di ieri i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di San Donato Milanese hanno arrestato in flagranza per il reato di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti, resistenza a pubblico ufficiale, un uomo di 35 anni, di origini marocchine, pregiudicato, in Italia senza fissa dimora e privo di documenti di riconoscimento.

I Carabinieri, su segnalazione della centrale operativa, sono intervenuti a Dresano in supporto alla Polizia locale di Mediglia che poco prima, durante l’attività di controllo alla circolazione stradale sul territorio, aveva intimato l’alt ad una Fiat Bravo intestata ad un prestanome, condotta dal trentacinquenne il quale, anziché fermarsi, ha ingaggiato con gli agenti un lungo inseguimento sulla SP 39. Qui nella sua folle corsa ha speronato la fiancata destra della pattuglia della Pl, abbandonando poco dopo il veicolo nel centro abitato di Dresano, e fuggendo a piedi.

Come raccontato dai Carabinieri, gli stessi sono riusciti ad intercettare il fuggitivo, arrestandolo. Nella sua vettura sono stati rinvenuti 14 grammi di cocaina, un bilancino e 535 euro in contanti, tutto sotto sequestro insieme all’automobile risultata senza assicurazione. L’arrestato, che è stato anche sanzionato per guida senza patente e denunciato per il danneggiamento all’auto di servizio della Polizia locale di Mediglia, è stato accompagnato nelle camere di sicurezza, in attesa di giudizio.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI