martedì, 29 Novembre 2022

Frutta e verdura per la salute dei capelli: parola di CRLab

Una corretta alimentazione aiuta la salute dei capelli. Anzi, taluni alimenti sono indicati proprio per andare incontro alle esigenze di “nutrizione” dei capelli, aiutando a mantenerli forti e sani.

Questa considerazione è stata divulgata nei giorni scorsi da Fiorella Araniti, responsabile tricologa dei Centri CrLab dell’Insubria.

Frutta, verdura, cereali, vitamine e proteine non devono mancare nel menu dei pasti giornalieri, perché mangiare cibi naturali contribuisce alla cura dei capelli.

“Un consumo di alimenti ricchi di proteine contribuisce a migliorare il metabolismo, anche quello dei capelli. Le proteine, sono continuamente demolite in molecole più piccole, gli amminoacidi, per essere ricostruite in altre proteine. Questo processo di costruzione e demolizione richiede una buona quota di energia: ecco perché quando si considera il fabbisogno proteico giornaliero, si deve presupporre che la dieta sia adeguata, anche dal punto di vista energetico. Una dieta equilibrata e variata giova al nostro organismo dalla testa ai piedi”, spiega la tricologa.

Un’attenzione mirata alla salute della cute e dei capelli, spesso con l’impiego di trattamenti specifici, si può trovare nei centri tricologici specializzati, come il centro CRLab – Cesare Ragazzi Laboratories, leader mondiale in tricologia, nelle sue sedi di Busto Arsizio, Novara, Como e Lugano. Nei centri CRLab si eseguono analisi gratuite del capello per evidenziare le eventuali criticità, ma anche le potenzialità, soprattutto in caso di caduta, e studiare rimedi personalizzati.

Con il Numero verde 800-608-788 è possibile fissare un appuntamento e richiedere informazioni.

Tra gli alimenti “ok” per i capelli: cereali, pesce, crostacei, carne (Biotina (Vitamina H) e Niacina (Vitamina PP) fondamentali per la sintesi del capello). Quindi latte, yogurt, formaggi e latticini, tofu, uova, frutta secca, legumi.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI