lunedì, 17 Giugno 2024

Frecciarossa deraglia in una galleria: un ondeggiamento lo fa sbattere contro una parete

(Foto ANSA)

E’ successo nella giornata di ieri, venerdì 3 giugno, poco fuori dalla stazione di Roma Termini: un treno ad alta velocità, il Frecciarossa 9311 della linea Torino-Napoli è andato a sbattere contro il muro della galleria Serenissima con il locomotore di coda.

Il disastro è stato evitato grazie al fatto che il convoglio, appena ripartito dalla stazione, stava procedendo ancora lentamente. Nessuno dei duecento passeggeri a bordo è rimasto ferito, per tutti soltanto momenti di apprensione quando, in seguito al deragliamento, si è interrotta la corrente elettrica sul treno, che è rimasto fermo nella galleria per circa un’ora, prima che fosse evacuato. I soccorsi sono scattati immediatamente e sul posto hanno operato i Vigili del fuoco, che hanno aperto le porte ed aiutato i viaggiatori a scendere e a percorrere la galleria, in fila indiana, fino all’uscita.

Oggi la Polizia ferroviaria, cui sono state affidate le indagini, è al lavoro per comprendere l’esatta dinamica dell’incidente, che sembra sia stato causato da un ondeggiamento anomalo in coda al treno, che è uscito dai binari andando ad appoggiarsi al muro della galleria.

La circolazione dei treni ieri è stata interrotta e numerosi sono stati i disagi riportati alla circolazione ferroviaria.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings