sabato, 2 Luglio 2022

Frecciarossa deraglia in una galleria: un ondeggiamento lo fa sbattere contro una parete

(Foto ANSA)

E’ successo nella giornata di ieri, venerdì 3 giugno, poco fuori dalla stazione di Roma Termini: un treno ad alta velocità, il Frecciarossa 9311 della linea Torino-Napoli è andato a sbattere contro il muro della galleria Serenissima con il locomotore di coda.

Il disastro è stato evitato grazie al fatto che il convoglio, appena ripartito dalla stazione, stava procedendo ancora lentamente. Nessuno dei duecento passeggeri a bordo è rimasto ferito, per tutti soltanto momenti di apprensione quando, in seguito al deragliamento, si è interrotta la corrente elettrica sul treno, che è rimasto fermo nella galleria per circa un’ora, prima che fosse evacuato. I soccorsi sono scattati immediatamente e sul posto hanno operato i Vigili del fuoco, che hanno aperto le porte ed aiutato i viaggiatori a scendere e a percorrere la galleria, in fila indiana, fino all’uscita.

Oggi la Polizia ferroviaria, cui sono state affidate le indagini, è al lavoro per comprendere l’esatta dinamica dell’incidente, che sembra sia stato causato da un ondeggiamento anomalo in coda al treno, che è uscito dai binari andando ad appoggiarsi al muro della galleria.

La circolazione dei treni ieri è stata interrotta e numerosi sono stati i disagi riportati alla circolazione ferroviaria.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI