domenica, 25 Febbraio 2024

Folle corsa nella notte: fermati due giovanissimi

(Immagine di repertorio)

E’ successo nella notte di sabato 13 gennaio, a Pieve di Porto Morone, in provincia di Pavia: due ragazzi, uno minorenne, hanno inscenato una folle corsa in automobile per le vie della cittadina, per sfuggire ai Carabinieri che avevano cercato di controllarli, durante un normale servizio di pattugliamento.

I due giovani, a bordo di una Fiat Panda, hanno cercato di dileguarsi, ma la loro corsa è terminata contro un parapetto, mentre erano già arrivati a Sant’Angelo Lodigiano.

Nella vettura, risultata rubata, sono stati ritrovati arnesi da scasso. Il 18enne è stato arrestato per ricettazione, resistenza a pubblico ufficiale e porto di armi e  oggetti atti a offendere; il suo amico minorenne, che guidava la Panda, è stato arrestato per gli stessi reati, quindi è stato sanzionato per nove infrazioni al Codice della strada commesse durante la fuga, per un totale di 8mila euro, e per guida senza patente.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI