mercoledì, 29 Maggio 2024

Firmati il primo Daspo urbano a Milano e nove allontanamenti

sciopero-mezzi-8-marzo
(Foto da web- Rai 3)

E’ accaduto ieri mattina a Milano: il Questore Marcello Cardona ha firmato il primo Daspo urbano della città di Milano, relativo a degli ordini di allontanamento che sono stati ignorati lo scorso mese di febbraio.

Giro di vite così anche nel capoluogo lombardo, dove da settimane si discute di sicurezza urbana e decoro, e nelle scorse ore sono scattati anche nove provvedimenti di allontanamento per altrettanti soggetti trovati a molestare i cittadini.

Si tratta di una ragazza di 18 anni, che per i prossimi due giorni non potrà accedere alla fermata Duomo della metropolitana, e di otto uomini, che non potranno salire sul tram 1 e sull’autobus 56, dove sono stati trovati a chiedere l’elemosina e ad infastidire i viaggiatori.

Tutti e nove dovranno rimanere lontani per 48 ore dai luoghi dove sono stati fermati ed indentificati, secondo il provvedimento dell’allontanamento.

Se tale ordine sarà violato, scatterà per loro prima una sanzione da 200 a 600 euro, quindi il Daspo urbano, vale a dire l’accesso ai luoghi frequentati per un massimo di sei mesi.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings