giovedì, 2 Dicembre 2021

Firmato il decreto per il “green pass”: dall’1 luglio l’Italia come il resto d’Europa

E’ stato firmato ieri, giovedì 17 giugno dal presidente del Consiglio Mario Draghi, il decreto che autorizza la distribuzione del “green pass” anche in Italia.

Si tratta della certificazione verde di avvenuta vaccinazione anti Covid-19, o di guarigione dal contagio, che permetterà di viaggiare liberamente sul territorio nazionale, partecipare ai grandi eventi, ed accedere alle rsa.

Il “green pass” per gli italiani confluisce in quello distribuito a livello europeo, e da lunedì 28 giugno sarà disponibile il sistema operativo informatico per farne richiesta. I cittadini che hanno meno dimestichezza con le piattaforme on line, potranno richiedere la loro certificazione con l’aiuto dei medici di base e delle farmacie. La certificazione si potrà visualizzare e stampare su pc, tablet e smartphone.

Il governo ha attivato il sito www.dgc.gov.it. Le prime certificazioni disponibili, dal 28 giugno, sono quelle relative alle vaccinazioni effettuate fino al 17 giugno. Tutti i vaccinati riceveranno un codice di attivazione del green pass, via sms. Per le vaccinazioni successive il sistema dedicato procederà progressivamente.

Il Numero Verde di App Immuni 800.91.24.91, attivo dalle 8 alle 20, fornisce ulteriori indicazioni.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE