venerdì, 24 Maggio 2024

Basta puzze: un esposto per risolvere la situazione miasmi lungo il fiume Olona

Si sono incontrati e hanno sottoscritto un esposto verso sindaci, provincia di Varese, ATS, ARPA, Alfa e ATO, più di seicento cittadini residenti lungo le sponde del fiume Olona a Marnate, Olgiate Olona e Castellanza, stanchi dei miasmi provenienti dal corso d’acqua.

“Basta puzze- basta deroghe” lo slogan adottato da tre presidi contemporanei, organizzati rispettivamente nei tre centri abitati interessati dai cattivi odori persistenti, che “stanno rovinando la vita alle persone, giorno e notte, senza che le istituzioni prendano provvedimenti”, come si legge in una nota. I cittadini coinvolti nella protesta, organizzata dal gruppo Assemblea popolare “No Elcon”, contro ogni tipo di inquinamento, chiedono di essere ascoltati nel loro disagio, ma anche trasparenza e soluzioni tempestive e definitive al loro problema.

Come spiegato dagli attivisti del gruppo, e dalle stesse persone che subiscono le esalazioni provenienti dal corso dell’Olona, molto probabilmente scatenate da scarichi abusivi di sostanze maleodoranti, che si temono anche nocive, i firmatari dell’esposto vogliono tutelare il benessere del territorio e la salute di grandi e bambini.

Le firme raccolte sono indirizzate alla Procura, affinchè possa mettere fino soprattutto all’indifferenza delle istituzioni interpellate finora, come spiegato da “No Elcon”.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI