lunedì, 30 Gennaio 2023

Finisce davanti al giudice il ragazzo eroe del pullman dirottato a Crema

La carcassa dello scuolabus dato alle fiamme (Foto da un video di RAI 3)

Ha 17 anni oggi uno dei ragazzini che nel 2019 aveva chiamato le Forze dell’ordine, mentre si trovava con i compagni di classe su un pullman della scuola dirottato e dato alle fiamme dal conducente, fuori controllo, a Crema. E nelle scorse ore si è reso responsabile di un pestaggio che lo ha portato davanti ad un giudice.

Il minorenne si era responsabile di quell’atto eroico insieme ad altri due compagni, poi la sua vita è cambiata, portandolo a compiere alcuni errori che lo hanno fatto entrare in una comunità di recupero.

Nelle scorse ore, durante la fiera di Santa Maria, nel luna park, il ragazzo con altri amici ha preso di mira un 14enne per rubargli un cappellino. Il ragazzino ha reagito ed è stato picchiato ripetutamente, tanto da aver bisogno del ricovero in ospedale. Uno degli aggressori è il giovane eroe del pullman dirottato, al quale il giudice del Tribunale dei minori ha concesso il perdono giudiziario, con l’obbligo di rimanere ancora un anno in custodia nella comunità. Al ritorno a casa dovrà svolgere attività riparatorie, socialmente utili.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI