sabato, 10 Dicembre 2022

“Fiera dei morti” 2016: bancarelle avvolte nella nebbia

Con un fascino tutto suo, dato probabilmente dalla presenza della nebbia, si svolge a Legnano da questa mattina, martedì 1 novembre, la tradizionale “Fiera dei morti”. Bancarelle, quasi cento cinquanta, lungo tutto il viale Toselli, come di consueto, con prodotti di ogni genere soprattutto alimentari.
La manifestazione espositiva che promuove ogni volta prodotti eno gastronomici ma anche oggettistica, capi di abbigliamento e articoli da regalo, ha avuto inizio nella nebbia che tuttavia non ha scoraggiato i suoi visitatori, grandi, bambini, famiglie al completo che hanno affollato viale Toselli dalle prime ore della mattinata. La fiera si concluderà alle 18.
Caldarroste, frittelle, salamelle: numerosi i punti ristoro, tra i banchi del mercato entrato ormai nelle iniziative più attese e partecipate di Legnano, con afflussi di visitatori anche dai dintorni, evento che molti associano alla visita del Cimitero Monumentale e del Luna Park.
Novità quest’anno della fiera, la presenza aumentata delle forze di sicurezza, in aggregazione.
La Polizia locale collaborerà fino a sera con altre Forze dell’Ordine locali. Per la sicurezza dei visitatori sono scesi in campo una ventina di soccorritori della Croce Rossa e trenta volontari della Protezione Civile.
Tra le bancarelle si mossi anche una cinquantina di agenti della Pl, insieme alla Guardia di Finanza e ai Carabinieri, per contrastare eventuali fenomeni di abusivismo.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI