venerdì, 23 Febbraio 2024

Festival della Canzone italiana 2024: ma perchè Sanremo è sempre Sanremo?

Avrà inizio questa sera, martedì 6 febbraio, il Festival della Canzone italiana a Sanremo, giunto alla sua 74esima edizione. La consueta rassegna canora è attesissima come ogni anno, anche perchè si tratta di un evento musicale che anticipa quali saranno le canzoni più ascolate dell’estate, con sempre forti richiami al passato. Insieme sul palco del Teatro Ariston, location storica, saliranno anche questa volta cantanti già ben noti ed amati dal pubblico, insieme alle voci nuove del festival. Il tutto, o quasi, dal panorama musicale e canoro italiano che si evolve, si trasforma, anticipa i tempi in alcuni casi, affascina un pubblico attento e vasto di estimatori del genere, fatto di gente comune ed addetti ai lavori, commentatori ed appassionati, ascoltatori di ogni età.

E tra loro anche Rudy Neri, voce della storica sigla del festival “Perchè Sanremo è Sanremo”, scritta da Sergio Bardotti e dal maestro Pippo Caruso.

La mia emozione quando arriva Sanremo è sempre tanta, poi ho la fortuna di essere chiamato per fare interviste sul posto ed anche “rappare” la sigla storica. Le mie emozioni vanno al 1994 quando partecipai al Festival con la canzone “Avevo bisogno di te”, insieme ai Prefisso, quindi al 1995, con il brano “Chi più ne ha, più ne metta”, con lo stesso gruppo. Poi nel 1996 arriva la chiamata per il provino della sigla: ricordo bene la telefonata quel giorno del maestro Pippo Caruso. Così “Perchè Sanremo è Sanremo” è stata la sigla del festival dal 1996 al 2022.
Per me il Festival di Sanremo è sempre una grande emozione, a livello personale e professionale. Lo vivo in prima linea, con la diretta di Radio Delta International e sul posto. E’ un piacere ricordare i miei quattro festival con gli amici e in famiglia, e sentire che la storica sigla è ancora amata da molti”, spiega Rudy Neri, oggi artista, autore, dj, speaker e conduttore, direttore artistico di Radio Delta International.

Dove risiede il successo di Sanremo ancora oggi? “Credo che Amadeus abbia introdotto numerose novità, e soprattutto ha trovato la chiave giusta per conquistare sempre più ascoltatori tra i giovani, nonché creare il giusto mix tra artisti e pubblico”.

Rudy Neri con Andrea Gussoni

Rudy Neri sarà ai microfoni di Radio Delta International per tutte e cinque le serate della gara canora, con lo “Speciale Sanremo”, trasmissione in onda dalle 21 di oggi, in compagnia di Andrea Gussoni e dj Walker. Notizie e curiosità dal palco del Teatro Ariston e dintorni, con le nuove canzoni in gara per quest’anno. Partner della diretta di Radio Delta International saranno il Centro Carni Rigamonti di Parabiago e Martinelli Scavi di Somma Lombardo.

Per ascoltare: dalla APP Radio Delta International, in FM 100.5 e DAB, oppure al link www.radiodeltainternational.it/streaming-radio

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI