24.6 C
Comune di Legnano
domenica 1 Agosto 2021

FERNO – Presi gli autori dei danneggiamenti al Comune: sono 16 ragazzini

Ti potrebbe interessare

Tornano i bonus per l’acquisto dei veicoli non inquinanti

Riparte da domani, lunedì 2 agosto, la distribuzione degli ecobonus, per l'acquisto di veicoli a basse emissioni, così come previsto dalla legge di conversione...

Padre violento maltratta il figlio minorenne: la Polizia interviene

E’ stato allontanato dalla sua famiglia, nei giorni scorsi a Gallarate, un uomo di origini straniere, resosi responsabile di maltrattamenti nei confronti del figlio...

La rigenerazione della città è cominciata: tutta la soddisfazione del sindaco di Legnano

“Ci vogliono visione, costanza e determinazione. E lo stiamo facendo davvero: in questo primo anno di lavoro stiamo seminando e mettendo le basi per...

Interrotta la festa nel parchetto a Parabiago: violata ogni regola anti Covid

E’ successo nelle scorse ore a Parabiago, nel parchetto cittadino di fronte alla chiesa della Madonna Dio’l sa: circa duecento persone di origini peruviane...

Nelle scorse ore, i Carabinieri della stazione di Lonate Pozzolo, al termine di una breve attivita’ d’indagine, hanno denunciato a piede libero 16 giovani, nei confronti dei quali sono stati raccolti chiari ed univoci indizi di colpevolezza in ordine al danneggiamento aggravato del giardino pubblico e di alcuni componenti d’arredo urbano del comune di Ferno, in via Asiago.
L’evento, – che sin dal primo momento era sembrata una devastazione senza alcun senso –, era avvenuto nella serata del 30 dicembre 2015, e gli esponenti dell’amministrazione locale avevano sporto regolare denuncia presso la locale stazione dei Carabinieri.
Ancora non chiare le ragioni del gesto, probabilmente dovuto a semplice “noia” giovanile.
I giovani, l’identificazione dei quali e’ avvenuta, in parte, anche grazie ad una attenta analisi dei loro profili Facebook, dovranno ora rispondere all’autorita’ giudiziaria ordinaria e minorile. Si tratta di 14 minorenni e 2 maggiorenni, 10 residenti a Ferno, 5 a Lonate ed uno a Samarate; 15 di loro sono studenti ed uno e’ disoccupato; sono tutti maschi e 14 sono italiani, mentre due sono di origine straniera.

Articoli correlati

Fioccano nuove sentenze sulla vicenda di corruzione in Comune a Lonate Pozzolo

Sono state emesse ieri, giovedì 22 aprile, dal Tribunale di Busto Arsizio, nuove sentenze nell’ambito del processo per corruzione che ha interessato nel 2017...

Automobilista denunciato a Ferno: circolava con una vettura già sequestrata

Era certo di farla franca, un uomo trovato a Ferno dalla Polizia locale di Lonate Pozzolo e Ferno, alla guida di un’automobile senza libretto,...

Nuove accuse per l’ex sindaco di Lonate Pozzolo: voti ricevuti dalla ‘ndrangheta

Le dichiarazioni rese dall’ex sindaco di Lonate Pozzolo, Danilo Rivolta, arrestato nel 2017 per corruzione, avrebbero condotto a stabilire che la sua elezione nel...

Serre di marijuana scoperte tra Lonate Pozzolo e Vanzaghello

E’ successo nelle scorse ore: il Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Varese ha scoperto due piantagioni di marijuana, composte da mille...

Giallo a Ferno per i tre biglietti della Lotteria Italia vincenti

Non si placano i commenti e le polemiche a proposito dei tre biglietti vincenti della Lotteria Italia venduti a Ferno, nel Varesotto. L'attenzione è posta...