sabato, 22 Gennaio 2022

Fase 3: la possibile riapertura di discoteche, centri termali e parchi a tema

Sono le discoteche, i parchi tematici, i rifugi alpini, i centri termali e le attività ludico ricreative al centro dei dibattiti in corso al Governo per la loro possibile riapertura, dopo la serrata totale per l’emergenza da Coronavirus.

Nel prossimo DPCM, quello che traccerà le linee guida della “Fase 3”, saranno inserite ulteriori misure di allentamento alle restrizioni dei mesi scorsi, sollecitate dalle richieste di titolari ed organizzatori. Tra le attività per cui si lavora alla ripartenza ci sono anche gli eventi fieristici e i congressi.

Particolare la voce dei titolari delle discoteche, che ieri hanno inscenato una manifestazione di protesta a Roma, per chiedere la riapertura dei loro locali, in sicurezza. Quella sicurezza che, a loro parere, non è garantita nelle “movida” cittadine, mentre nei loro locali lo sarebbe, assicurata da controlli e modalità di accesso curati direttamente dai gestori delle sale.

Il mondo dell’intrattenimento organizzato attende il prossimo via libera, che dovrebbe essere rivolto anche a loro.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI