19 C
Comune di Legnano
giovedì 22 Aprile 2021

Falsi addetti di Prealpi Gas si aggirano nelle case a Busto Arsizio

Ti potrebbe interessare

Giornata Mondiale della Terra: un invito ai più giovani ad avanzare proposte per tutelare l’ambiente e la salute nelle città

In occasione della Giornata Mondiale della Terra, che ricorre oggi, giovedì 22 aprile, i promotori della terza edizione del Concorso “A City in MIND”...

Sequestrati 5 milioni di mascherine in un deposito clandestino a Milano

E’ successo nelle scorse ore a Milano: i militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza coordinati dalla Procura della Repubblica, hanno scoperto una...

Spostato il monumento della Resistenza al cimitero: intorno ci saranno anche le panchine

E’ successo nelle scorse ore a San Giorgio su Legnano: il Comune ha provveduto allo spostamento del Monumento alla Resistenza, davanti al cimitero, in...

Centro antiviolenza a Legnano: l’Amministrazione concede l’immobile al Comune di Cerro Maggiore

Da immobile in mano alla ‘ndrangheta a centro antiviolenza per le donne: con la delibera di giunta il Comune di Legnano ha concesso nelle...

Sta succedendo da alcuni giorni a Busto Arsizio: falsi addetti del gas cercano di entrare nelle case private, presumibilmente con l’intenzione di rubare, spacciandosi per dei tecnici di Prealpi Gas Srl, preposti a delle verifiche.

La Prealpi Gas Srl, società che gestisce il servizio di distribuzione del gas metano nei Comuni di Busto Arsizio e Gallarate, a seguito di queste segnalazioni avvisa che il suo personale non effettua verifiche a domicilio, né fa sottoscrivere nuovi contratti nelle abitazioni. In caso di attività di manutenzione programmata, degli impianti di propria competenza (sostituzione contatori, riparazione condotte, ecc.) nelle abitazioni degli utenti, Prealpi Gas opera su appuntamento e durante l’orario lavorativo da lunedì a venerdì, avvisando telefonicamente o tramite comunicazioni scritte. Ma soprattutto Prealpi Gas non chiede denaro: il personale Prealpi Gas che si reca presso le abitazioni dei clienti finali non richiede direttamente denaro o assegni.

Il personale di Prealpi Gas che si reca nelle abitazioni degli utenti è sempre riconoscibile dalla divisa con il marchio della società e un tesserino di riconoscimento.

In situazioni sospette, i cittadini che ricevono la visita di questi falsi incaricati sono invitati ad avvisare Prealpi Gas al numero 0331/304501, ed eventualmente anche le Forze dell’ordine.

Articoli correlati

A segno una truffa a Sacconago: falsi addetti Agesp rubano in una casa privata

Purtroppo questa volta ce l’hanno fatta, ignoti truffatori, sulle cui tracce sono già le Forze dell’ordine, che nelle scorse ore hanno messo a segno...

Attenzione ai falsi addetti AMGA: sono truffatori

Prendono di mira gli anziani, approfittando della loro vulnerabilità e gli fanno credere di essere tecnici di AMGA, incaricati di effettuare verifiche sui contatori...

Croce Rossa di Lombardia: non aprite la porta a finti addetti al tampone, sono truffatori

E’ stata diffusa nelle scorse ore dalla Croce Rossa Comitato Regione Lombardia una nota, in cui si raccomanda soprattutto agli anziani e alle persone...

Falsi addetti AGESP girano a Busto Arsizio

L’allarme è stato lanciato da AGESP Energia Srl: in seguito a delle segnalazioni pervenute da parte di diversi utenti relativamente a persone che, presentandosi...