giovedì, 23 Maggio 2024

Evasione fiscale: la Guardia di finanza arresta 22 persone

(Foto Gdf)

E’ successo nelle scorse ore: la Guardia di finanza di Milano, nell’ambito di un’indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Milano, ha arrestato ventidue persone, dieci accompagantye in carcere e dieci poste ai domiciliari, ritenute coinvolte a vario titolo in un articolato sistema criminale operante in Lombardia da circa vent’anni, fmalizzato all’evasione fiscale, ininterrottamente replicato dal 2000 sino ad oggi, come si legge in una nota, attraverso la sostituzione delle società “pilotate” al fallimento (consorzi e società cooperative di lavoro) con nuovi veicoli societari costituiti ad hoc e l’emissione e l’utilizzo di fatture per operazioni inesistenti. “
Il meccanismo è stato posto in essere mediante l’utilizzo strumentale di più società cooperative (con la rappresentazione di una artefatta realtà mutualistica) che, dopo appena pochi annidi attività, venivano svuotate di qualsiasi consistenza patrimoniale e finanziaria e quindi abbandonate al loro destino di insolvenza; nuovi soggetti “immacolati”, costituiti ad hoc e riconducibili alle medesime persone fisiche prendevano il loro posto, perpetuando il meccanismo illecito”.

Come spiegato dalla Gdf è in corso anche una particolare attività di perquisizione ed esecuzione di sequestri preventivi disposti per un totale di 292,7 milioni di euro, che costituiscono il profitto dei reati di bancarotta e le violazioni fiscali contestate.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI