-2 C
Comune di Legnano
martedì 19 Gennaio 2021

Entrano nel vivo i test sierologici anche a Legnano

Ti potrebbe interessare

Solarium al Parco ex Ila di Legnano: la Soprintendenza è d’accordo con il progetto di recupero

Adeguatezza delle modalità e dei tempi di intervento, prospettati per la messa in sicurezza dei solarium del complesso al Parco ex Ila, è quanto...

Truffa assicurativa a Castano Primo scoperta dalla Polizia locale

Era convinto di aver stipulato una regolare polizza di assicurazione per la sua vettura. Invece era incappato in una vera e propria truffa: in...

A Legnano presentato il progetto “Primus” che collegherà il centro alle periferie

È stato presentato nel corso della recente seduta di Commissione 4, “Città bella e funzionale, il progetto di itinerari ciclabili con cui il Comune...

Lombardia in zona rossa: l’assessore al Welfare Letizia Moratti chiede una sospensione di 48 ore per rivedere i dati

Dopo il ricorso del presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana, all’ordinanza che riporta la regione in zona rossa, anche l’assessore al Welfare Letizia Moratti,...

La città di Legnano è stata inserita tra i Comuni nei quali si sta svolgendo l’indagine di sieroprevalenza Covid-19, promossa dal Ministero della Salute e dall’ISTAT, volta a valutare la frequenza nella popolazione della risposta degli anticorpi, in seguito all’infezione da Coronavirus. 

Come spiegato dal Comune, un campione di cittadini, scelto per estrazione, riceverà una telefonata dal numero 065510 della Croce Rossa, con la quale sarà chiesta la disponibilità ad effettuare la procedura di prelievo per il test sierologico e saranno fornite le informazioni del caso.

La partecipazione all’indagine, volontaria, favorisce uno studio di particolare rilievo, anche a livello internazionale, per conoscere meglio la pandemia e valutare gli interventi di prevenzione. Per saperne di più, sul sito comunale è stata pubblicata la lettera inviata da ANCILombardia al Comune di Legnano, che illustra l’iniziativa.

“I risultati dell’indagine sono fondamentali per conoscere l’epidemiologia della diffusione della pandemia Covid-19 nel nostro territorio, a livello nazionale e internazionale. Lo studio riveste un importante valore, in quanto siamo i primi nel mondo a effettuarlo e gli altri Paesi stanno attendo gli esiti dello studio per valutare gli interventi di prevenzione”, si legge nella lettera.

Articoli correlati

Segnali di Natale a Busto Arsizio: arriva il presepe in piazza

Poiché niente può fermare le migliori tradizioni, sabato si è svolto a Busto Arsizio l’allestimento del Presepe in piazza Santa Maria. La città ha voglia...

Test sierologici agli insegnanti dal 24 agosto fino all’inizio della scuola

Avrà inizio lunedì 24 agosto l’indagine sierologica per il contrasto al Covid-19, sugli insegnanti, prima dell’avvio del nuovo anno scolastico. E saranno i medici di...

Legnano tra i Comuni scelti per i test sierologici

Anche Legnano è tra i Comuni selezionati per avviare i test sierologici ai suoi cittadini, scelti a campione. Si tratta dell’operazione di screening voluta dal Ministero...

Tutti i meriti della Croce Rossa in piazza a Busto Arsizio

Questa mattina, venerdì 8 maggio, davanti al Comune di Busto Arsizio si è celebrata la Giornata Mondiale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa,...