domenica, 19 Maggio 2024

Ennesimo bivacco per lo spaccio di droga: non si ferma il lavoro dei baschi rossi in Valganna

Non si è fermata nemmeno il 1° Maggio, Festa del Lavoro, l’attività di contrasto allo spaccio nei boschi del Varesotto, grazie ai servizi di controllo straordinario del territorio coordinati dalla Compagnia Carabinieri di Luino, questa volta con l’obiettivo di pattugliare le aree impervie del comune di Valganna in località Boarezzo. E i risultati sono arrivati: durante la particolare attività, i “baschi rossi” delle due Squadre Cacciatori “Sicilia” e “Sardegna”, insieme al personale del Nucleo Operativo Radiomobile e della Stazione CC di Marchirolo, hanno individuato un nuovo bivacco di spaccio che, per il materiale poi esaminato, è stato considerato in via di recentissima preparazione e allestimento anche per i materiali e le attrezzature logistiche ancora nuove e da spacchettare.

Come si legge in una nota, sul posto era già presente tutto il necessario per il funzionamento immediato del sito e per lo spaccio al dettaglio, poiché sono stati rinvenuti bilancini di precisione e materiale per il confezionamento, telefoni cellulari, alcuni power bank e una batteria auto ancora sigillata.
Di particolare interesse per le indagini e per lo studio del fenomeno, è stato il rinvenimento di una doppietta calibro 12 a canne mozze con matricola abrasa, caricata di due cartucce e pronta all’uso immediato con ulteriore munizionamento di scorta, oltre a circa mezzo chilo stupefacente tra eroina, cocaina e hashish in gran parte confezionato e da preparare.

Il rinvenimento dell’arma, pronta all’uso, e delle attrezzature logistiche ancora inutilizzate, oltre al quantitativo e alle condizioni dello stupefacente, farebbero pensare ad un recentissimo tentativo di riacquisizione dell’area, pur bonificata nel recente passato ma evidentemente ancora oggetto delle attenzioni delle gang dello spaccio, nonostante la continua azione di contrasto dei Carabinieri.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI