Ennesimo atto di violenza in treno: capotreno aggredito da un passeggero

(Foto da web)

E’ accaduto ieri nel pomeriggio a bordo del treno regionale Milano-Piacenza: il capotreno è stato aggredito da un passeggero e colpito con un ombrello.

Mentre il ferroviere ha avuto bisogno delle cure degli operatori sanitari del 118, l’uomo, che i testimoni raccontano fosse straniero, è riuscito a scappare.

L’aggressione è avvenuta all’altezza della stazione di Lodi, e su quanto accaduto stanno indagando gli agenti della Polizia ferroviaria con i Carabinieri di Casalpusterlengo.

Il colpo inferto al capotreno ha spezzato l’ombrello a metà.

print