domenica, 14 Aprile 2024

Emergenza buche a Milano: strade disastrate dopo la pioggia. La denuncia di Codici

(Foto di Contaminazionivisive - Pixabay)

Il problema delle buche nelle strade a Milano, come del resto non soltanto nel capoluogo lombardo, è sempre più evidente. L’acqua, il freddo, l’umidità non fanno bene all’asfalto, si sa, e le precipitazioni da record di questi ultimi giorni sono andate ad aggravare una situazione già precaria.

La questione delle buche nelle strade a Milano inizia a farsi molto seria, basta una piccola distrazione alla guida per ritrovarsi seri danni alla carrozzeria che possono richiedere spese per migliaia di euro. E i danni non sono nemmeno il più grave dei problemi, perché le buche sono soprattutto pericolosissime per la sicurezza stradale, specie quando coinvolgono motociclisti”, commenta Davide Zanon, Segretario Regionale di CODICI Lombardia.

E sono tantissime le denunce che, ogni giorno, vengono presentate dai cittadini coinvolti in incidenti legati alla cattiva manutenzione delle strade milanesi, ma come è possibile tutelarsi e ottenere il giusto rimborso per i danni subiti?

“Richiedere un rimborso per i danni causati dalle buche stradali è un diritto di ogni cittadino e, per questa ragione, è necessario che gli stessi sappiano come fare. In primo luogo è necessario conservare le fatture relative alle spese sostenute per le riparazioni del veicolo, motociclo o bicicletta; in secondo luogo è necessario munirsi di prova fotografica delle buche stradali che hanno causato il sinistro con indicazione della zona della città in cui si trovano. Una volta in possesso di questa documentazione si potrà procedere con la richiesta di rimborso al Comune”, spiega Zanon.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI