Ed ecco novembre il mese delle tasse

(Foto da web)

Soltanto il pagamento dell’IVA comporterà un’entrata di circa 15 miliardi di euro, nelle casse dello Stato.

E’ iniziato novembre, il mese delle tasse da pagare: acconti IRES e IRPEF, IVA, IRAP e addizionali varie, è il periodo del carosello delle sigle che campeggiano anche sui calendari.

Le imposte interessano le imprese, i lavoratori dipendenti, i lavoratori autonomi che dovranno versare in tasse poco meno di 60 miliardi di euro in totale, entro la fine del mese.

I versamenti si concentrano soprattutto in questo mese e a dicembre, quindi tra giugno e luglio, come conferma la CGIA, la Confederazione Generale Italiana degli Artigiani, che ha diffuso in questi giorni le scadenze cui non mancare. Dagli uffici della CGIA anche la preoccupazione che non tutte le imprese, soprattutto medio-piccole, potranno onorare entro i termini i pagamenti, per mancanza di liquidità.

print