mercoledì, 29 Maggio 2024

E’ scomparso il regista Alessandro D’Alatri grande sperimentatore

(Foto da web)

Il mondo dello spettacolo italiano è oggi in lutto per la scomparsa di Alessandro D’Alatri, figura amatissima del cinema e delle fiction che si è spento ieri, mercoledì 3 maggio, dopo una lunga malattia.

D’Alatri, 68 anni, è stato uno sperimentatore puro, pubblicitario talentuoso, regista sensibile sempre alla ricerca di attualizzazione e novità. Tra le fiction di i maggior successo dirette negli ultimi anni “I Bastardi di Pizzofalcone” con Alessandro Gassmann, e “Il Commissario Ricciardi” con Lino Guanciale. Come attore ha calcato le scene fin da giovanissimo debuttando nel capolavoro di Vittorio De Sica “Il giardino dei Finzi Contini” nel ruolo del piccolo Giorgio.
Tra le campagne pubblicitarie, indimenticabile la sua per la telefonia “Una telefonata allunga la vita”, con Massimo Lopez.

Ma è nel 1993 che Alessandro D’Alatri conosce il massimo del successo dirigendo un bravissimo Kim Rossi Stuart in “Senza Pelle”, conquistando il Nastro d’argento per la sceneggiatura al Festival di Cannes. Sempre con Rossi Stuart porterà in concorso a Venezia “I Giardini dell’Eden” considerato la sua opera più affascinante.
La voglia di mettersi sempre in gioco di D’Alatri negli ultimi anni lo ha portato a misurarsi con i racconti in musica accanto ad artisti come Renato Zero, Negramaro, Elisa, Laura Pausini, per i quali ha diretto diversi videoclip.
Il suo ultimo lavoro è stato l’apprezzatissima serie tv ” Un Professore”, con Alessandro Gassmann collega e grande amico.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings