12.6 C
Comune di Legnano
lunedì 26 Ottobre 2020

E in via XX Settembre arriva IME Store. Sui social tra poco si raccolgono scommesse

Ti potrebbe interessare

Stop alle attività della piscina: AMGA Sport lo annuncia agli utenti

Nonostante fosse già stato diffuso dai canali istituzionali, anche AMGA Sport ha pubblicato nelle scorse ore una nota, in cui annuncia a...

L’Italia da oggi è in semi lockdown per salvare il Natale

Entra in vigore da oggi, lunedì 26 ottobre, un nuovo DPCM, che prevede nuove misure restrittive per controllare la curva dei contagi...

“Ci piace costruire”: il Centro Carni Rigamonti si racconta tra riorganizzazioni e svolte

Anche il Centro Carni Rigamonti Srl di Parabiago, realtà produttiva e commerciale ben nota sul territorio dell’Alto Milanese, ma anche a Milano...

“Vera e Giuliano” 60 anni d’amore e sodalizio artistico

Con un docufilm al debutto nella sezione “Omaggi” della Festa del Cinema di Roma dal titolo “Vera e Giuliano”, Fabrizio Corallo racconta...

Quanti negozi dismessi ci sono ancora a Legnano, che potrebbero a breve riaprire, trasformati in centri commerciali aperti non stop, pronti a smerciare ogni genere di prodotto, per la persona e per la casa?

Ha aperto da pochi giorni un nuovo “IME Store”, in via XX Settembre, angolo via Rossini, nei locali dell’ex Comprabene/Pellicano.

Da giorni numerosi cittadini, attenti ai cambiamenti, sembrano essersi messi d’accordo per “tenere d’occhio”, per così dire, l’apertura di questi nuovi negozi, condotti per la maggior parte da cittadini cinesi, al posto di vecchi mini market o altre attività.

Emy Store in viale Sabotino e questo nuovo IME Store (che letto al contrario, sarà un caso, è Emi – ndr) sono gli ultimi segnalati, tra la curiosità e il rimanere perplessi di molti. In un momento di difficoltà economica, data dall’epidemia da Coronavirus e dalle sue ripercussioni anche sul lavoro, come faranno, cinesi o non, a vendere in questi negozi, per altro tutti uguali, se prima o poi in tanti non potranno più comprare? (Giusto una domanda, oltre a tutte le altre).

Articoli correlati

Possibile arrivo di nuove restrizioni: le chiedono anche i cinesi

Mentre in Lombardia aumentano i casi di Covid-19, il presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana ha chiesto al premier Giuseppe Conte misure...

Sgominata la banda che spacciava droga alla movida milanese: arrestati quattro giovani cinesi

E’ successo nelle scorse ore a Milano: la Polizia ha arrestato con l’accusa di associazione per delinquere finalizzata al traffico di droga,...

Negativi i cento test sul Coronavirus in Lombardia

Lo ha spiegato nei giorni scorsi l’assessore regionale al Welfare Giulio Gallera: i cento casi sospetti di Coronavirus analizzati in Lombardia sono...

Al posto del Carrefour arrivano i cinesi a Busto Arsizio

In città si parla sempre di più cinese: nei locale dell’ex Carrefour Market di via Magenta a Busto Arsizio ha aperto in...