lunedì, 26 Settembre 2022

E’ di nuovo Fashion Week a Milano: tutte le tendenze Primavera-Estate 2023

(Foto da web - Camera della Moda)

Al via la settimana della moda a Milano, l’evento Fashion Week che presenterà le tendenze Primavera-Estate 2023 con 68 sfilate, 104 presentazioni fisiche e 30 eventi, per un totale di 210 appuntamenti in numerose location cittadine.

Tante le celebrazioni e i ritorni per questa edizione che promette di diventare storica: primo fra tutti Moncler che festeggerà i 70 anni di nascita del brand. Molti i grandi ritorni sulle passerelle milanesi tra cui Boss, Vivetta, Ferragamo con il nuovo direttore creativo Maximilian Davis, e Antonio Marras.
Parecchie anche le novità come le prime passerelle di Viviers e Durazzi Milano, Matty Bovan con il supporto di Dolce & Gabbana, e del marchio
svizzero Bally.

C’è molta attesa per le esclusive presentazioni di Weekend Max Mara in collaborazione con Lily Aldrige, e Max &Co con il designer anglo-nigeriano Duro Olowu. Tra i big ci sono Prada, Missoni, Etro con Marco De Vincenzo al debutto come nuovo direttore creativo della Maison, Gucci, Versace, Trussardi, Bottega Veneta, Giorgio Armani.

Novità assoluta di quest’edizione le numerose griffe che propongono gare per offrire biglietti al pubblico, a quegli influencer che in cambio dell’ingresso posteranno le immagini delle sfilate sulle proprie pagine social. Ad aprire le porte al pubblico saranno Philosophy di Lorenzo Serafini e Diesel. Sui siti delle maison i dettagli per partecipare.

Tanti i progetti emergenti sostenuti dalla Camera della Moda come la sfilata “Milano Moda Graduate”, dove saranno otto studenti di diversi istituti italiani ad esporre le proprie collezioni.
Molti gli eventi che vedranno protagonista ancora una volta il Fashion Hub CNMI per Black Lives Matter, In Italian Fashion-Collective, We are Made in Italy, e Hope Fashion Ukraine evento questo previsto per il 25 settembre, quando tredici designer ucraini esporranno creazioni che rappresentano l’industria della moda del proprio Paese.
Sustainable Fashion Awards, in collaborazione con Ethical Fashion Initiative (EFI) delle Nazioni Unite sarà l’evento che mira a sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema della sostenibilità.

I segnali di ripresa dell’industria della moda italiana ci sono tutti, incluso un incremento del fatturato pari al 10,5% in più rispetto al 2021.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI