mercoledì, 10 Agosto 2022

200 quintali di cibo alle famiglie in difficoltà per il Covid-19

(Foto da web - Giornale del Cibo)

E’ in partenza in Lombardia la distribuzione di 200 quintali di cibo italiano, di qualità, destinato a famiglie bisognose piegate dall’emergenza Covid-19. Lo rende noto la Coldiretti Lombardia nell’annunciare che in questi giorni saranno consegnati in diverse province pacchi contenenti prodotti agroalimentari 100%  “Made in Italy”: pasta, legumi, passata di pomodoro, prosciutto crudo, farina, Grana Padano e Parmigiano Reggiano, Provolone, latte UHT, olio extra vergine di oliva, mortadella, carne in scatola, quindi biscotti per bambini ed omogeneizzati.

“L’iniziativa si inserisce nell’importante azione di solidarietà promossa da Coldiretti, Filiera Italia e Campagna Amica, con la partecipazione delle più rilevanti realtà economiche e sociali del Paese per dare un segnale di speranza alle fasce più deboli della società, soprattutto in questo momento di nuovi timori per il futuro con la pandemia Covid che è tornata a fare paura per la variante Omicron. L’operazione vuole anche mettere in evidenza le grandi eccellenze alimentari del Paese che hanno contribuito a fare grande il Made in Italy in Italia e all’estero e rappresentano un risorsa determinante da cui ripartire”, come spiegato dalla Coldiretti.

I nuclei familiari destinatari dei pacchi solidali saranno individuati da Coldiretti/Campagna Amica insieme alle Amministrazioni comunali, alle associazioni di carità e realtà del terzo settore.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI