Sarà curata la donna che ha aggredito con l’acido a Legnano

Dopo il carcere per lei avrà inizio un periodo di cura. E’ stato disposto così nei giorni scorsi dalla questura di Milano, nei confronti di Sara Del Mastro, la donna di 38 anni di Legnano che lo scorso maggio ha aggredito e ferito gravemente con l’acido il suo ex fidanzato, Giuseppe Morgante, di 30 anni.

La donna necessita di seguire “un percorso di superamento delle distorsioni comportamentali sottostanti ai delitti commessi, da avviare subito dopo la scarcerazione”, come si legge in una nota.

Nelle scorse settimane la sua difesa ha chiesto il patteggiamento a cinque anni di carcere, che non trova d’accordo il legale di Morgante, soprattutto perché alla base delle azioni della donna, che hanno procurato lesioni profonde all’ex, ci sarebbe la premeditazione.

Il gip del Tribunale di Busto Arsizio, in merito alla richiesta di patteggiamento, si esprimerà la prossima settimana.

print