Doppio salvataggio per il reparto volo dei Vigili del fuoco

E’ successo ieri, domenica 23 febbraio: gli specialisti Vigili del fuoco del reparto “Volo Lombardia” sono intervenuti per ben due richieste di soccorso, a distanza di poche ore.

La prima alle 13.30 a Macugnaga, per aiutare uno sciatore che stava praticando il “fuori pista”. Lo sportivo è rimasto bloccato in una zona impervia a quota 2300 metri. Sul posto hanno operato gli aero soccorritori del “Drago 80” che hanno issato la persona a bordo dell’aeromobile, con il verricello.  

Il secondo intervento alle 16: vicino ai piani di Bobbio due persone, durante un’escursione sulla neve, hanno perso l’orientamento e sono rimasti bloccati in una zona impervia a 1900 metri di quota. Gli aero soccorritori li hanno individuati e “verricellati” a bordo del “Drago 80”. Nessuno è rimasto ferito.

print