domenica, 19 Maggio 2024

Donne vittime di violenza e il ritorno al lavoro: la Rete Ticino Olona presenta incentivi e finanziamenti

(Foto di Helpsg - Pixabay)

Saranno proposti rispettivamente oggi, mercoledì 29 marzo e lunedì 17 aprile, due webinar gratuiti per illustrare alle imprese del Nord Ovest di Milano finanziamenti e incentivi per la Certificazione della parità di genere, una misura del PNRR, il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, per accompagnare ed incentivare le imprese ad adottare policy adeguate a ridurre il divario di genere, in tutte le aree maggiormente critiche per la crescita professionale delle donne.

Come si legge in una presentazione dell’iniziativa, organizzata dalla Rete Antiviolenza Ticino Olona in collaborazione con Afol Metropolitana, e finanziata da Regione Lombardia, si tratta di un progetto inserito nell’ambito degli interventi per il sostegno abitativo e il reinserimento lavorativo delle donne vittime di violenza.

Nei webinar ai datori di lavoro dei quattro ambiti territoriali Legnanese, Castanese, Magentino e Abbiatense, saranno date informazioni sul progetto Rete Antiviolenza, sui Fondi di Regione Lombardia finalizzati all’autonomia abitativa e lavorativa e sulle modalità per aderire alla certificazione di genere per equiparare il trattamento lavorativo tra uomini e donne.

Il fine ultimo dell’iniziativa è creare un’intesa con le imprese disponibili ad assumere donne vittime di violenza. Il che significa, attraverso tavoli tecnici e protocolli di intesa, avere risorse disponibili sul mondo del lavoro che siano di supporto al progetto di autonomia lavorativa e abitativa delle donne prese in carico. Con questa iniziativa intendiamo completare il percorso seguito con la Rete Ticino Olona dalle donne che sono state vittima di violenza, ma anche offrire un approfondimento su un argomento, il gap salariale e le differenti opportunità di carriera, che continuano a rappresentare una difficoltà con cui tutte le donne devono fare i conti”, spiega Ilaria Maffei, assessore alla Comunità inclusiva di Legnano, Comune capofila della Rete antiviolenza.

Destinatarie di questo programma di intervento sono le donne vittime di violenza maschile prese in carico dalle reti, o che abbiano concluso la presa in carico da non oltre sei mesi. Il programma dei webinar tratterà le novità sui finanziamenti per certificarsi e sugli incentivi per le aziende certificate, con riferimento al Bando di Regione Lombardia “Verso la certificazione della parità di genere”; la cornice normativa; le linee guida per l’attuazione delle politiche di parità di genere; l’iter per la certificazione.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI