giovedì, 20 Gennaio 2022

Dispositivi anti abbandono in auto: da oggi le sanzioni per gli irregolari

Non saranno ammesse giustificazioni di alcun tipo da oggi, venerdì 6 marzo, da parte di genitori di bambini di età inferiore ai quattro anni, trovati privi di sistemi antiabbandono in auto, accompagnati da un certificato di conformità rilasciato dal produttore.

I nuovi sistemi anti abbandono sono obbligatori da novembre del 2019, e da oggi sono passibili di multa tutti coloro che non hanno provveduto a dotarsene.

Le sanzioni previste vanno da 83 a 333 euro (che si riducono a 58 e 100 euro se si paga entro cinque giorni) con sottrazione di 5 punti dalla patente. Se si commettono due infrazioni in due anni, scatta la sospensione della patente da quindici giorni a due mesi

Dallo scorso 20 febbraio è possibile richiedere un contributo di 30 euro per ciascun dispositivo di allarme acquistato, entrando nella piattaforma www.bonuseggiolino.it e inserendo le credenziali Spid (Sistema pubblico di identità digitale). Come spiegato nel sito ministeriale http://www.mit.gov.it/comunicazione/news/seggiolini-antiabbandono, il rimborso vale anche per i dispositivi acquistati in precedenza, previa compilazione dell’apposito modulo e allegando lo scontrino o la ricevuta fiscale.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI