martedì, 25 Gennaio 2022

Disperazione e rabbia fuori dai cancelli della Bandera di Busto Arsizio: non ce l’ha fatta l’operaio 49enne schiacciato da un tornio

Subito soccorso e trasportato con l’elicottero all’ospedale di Legnano, non ce l’ha fatta l’operaio di 49 anni che questa mattina, mercoledì 5 maggio, è rimasto vittima di un incidente sul lavoro, nella ditta Bandera che produce materiali plastici, in via del Roccolo a Busto Arsizio. L’uomo stava lavorando al tornio, come ogni giorno, quando per cause ancora in fase di accertamento è rimasto schiacciato dal macchinario.

I suoi colleghi hanno allertato immediatamente i soccorsi: un’ambulanza e l’automedica, con anche l’elisoccorso che ha provveduto al trasferimento in ospedale. Purtroppo l’operaio è arrivato al Pronto soccorso in arresto cardiocircolatorio.

Nelle scorse ore è stato aperto in Procura un fascicolo per omicidio colposo a carico di ignoti, mentre il tornio è stato posto sotto sequestro. La vittima sarà sottoposta all’esame autoptico, come richiesto dalle autorità che lavorano per fare chiarezza su quanto accaduto.

Sul posto hanno operato anche i Vigili del fuoco, con i Carabinieri e la Polizia locale.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI